LeBron James: “Dream o Redeem Team? Avremmo vinto noi!”

LeBron James: “Dream o Redeem Team? Avremmo vinto noi!”

LeBron James, in un’intervista con Uninterrupted, ha parlato di un’eventuale confronto tra le due migliori selezioni della storia di Team USA, il Dream Team del 1992 e il Redeem Team del 2008.

“Sicuramente sarebbe stato fantastico”, ha detto James. Non so chi avrebbe vinto. Sceglierei noi [il Redeem Team ndr.], ovviamente, perché ho fatto parte di quella squadra. Ma quando ci sono così tanti grandi giocatori, non sai mai cosa potrebbe succedere. Chiunque avesse avuto l’ultimo tiro, avrebbe potuto vincere la partita”.

Il Dream Team era composta da giocatori del calibro di Michael Jordan, Magic Johnson, Scottie Pippen, Larry Bird, Charles Barkley, Patrick Ewing, David Robinson, Karl Malone e John Stockton, mentre, il Redeem Team comprendeva Kobe Bryant, LeBron James, Dwyane Wade, Jason Kidd, Carmelo Anthony, Dwight Howard, Chris Paul, Chris Bosh e Deron Williams.

Nonostante la profondità del talento di entrambi i roster, però, James ha scherzato sul fatto che i riflettori sarebbero andati su due giocatori in particolare: MJ e Kobe si sarebbero sfidati continuamente, ha continuato LeBron. Non sarebbe stato un cinque contro cinque, ma un uno contro uno, in contemporanea ad un quattro contro quattro”.

James ha aggiunto, poi, i vantaggi che avrebbero avuto le due squadre: “Nel Dream Team c’erano un sacco di giocatori con una forza spaventosa. Quei ragazzi sollevano macchine. Noi, invece, riuscivamo a snaturare continuamente il gioco degli avversari. Quel che è certo è che sarebbe stata sicuramente una partita infernale”.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *