Il direttore di ‘The Last Dance’: “Malone e Russell non hanno voluto essere intervistati!”

Il direttore di ‘The Last Dance’: “Malone e Russell non hanno voluto essere intervistati!”

Intervistato al Dan Patrick Show, il direttore di “The Last Dance”, Jason Hehir, ha dichiarato che sono stati due i “grandi nomi” a rifiutare di apparire nel documentario su Michael Jordan e i Chicago Bulls.

I loro nomi sono fortemente legati all’ultimo atto di quella stagione 1997-98, visto che entrambi erano nel roster degli Utah Jazz, avversari dei Bulls alle Finals: i due, infatti, sono Karl Malone e Bryon Russell.

“Abbiamo provato e riprovato con Karl [Malone ndr.], abbiamo cercato di intervistarlo con Stockton, ha detto Hehir. “Abbiamo pensato che potesse essere un’opzione migliore e si sarebbe potuto sentire a proprio agio, ma non c’è stato proprio modo di convincerlo“.

Insomma, sembra essere una ferita ancora aperta, nonostante siano passati più di venti anni, per Malone e Russell, legati in modo molto stretto a quelle Finals e, in particolare, anche all’ultima azione della gara-6, quella che fu decisiva per l’assegnazione del titolo.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *