Azzurri a confronto: di chi è il miglior esordio nella NBA?

Azzurri a confronto: di chi è il miglior esordio nella NBA?

L’Italia si prepara ad avere un altro giocatore nella NBA: Nico Mannion, infatti, ha deciso di rendersi eleggibile (l’articolo completo lo trovate -> cliccando qui <-) per il Draft 2020. Il 19enne dalla University of Arizona – da molti accreditato in Lottery al prossimo Draft – diventerà, quindi, l’ottavo italiano a giocare nella Lega sportiva più famosa al mondo.

In attesa della prima partita di Mannion, dei suoi 7 predecessori, chi ha avuto il miglior esordio nella NBA?

  • Stefano Rusconi (12 novembre 1995): 0 punti, 0 rimbalzi e 0 assist in 1 minuto
  • Vincenzo Esposito (15 novembre 1995): 1 punto, 1 rimbalzo, 1 assist e 1 rubata in 8 minuti
  • Andrea Bargnani (1° novembre 2006): 2 punti, 2 rimbalzi, 0 assist e 2 stoppate in 9 minuti
  • Marco Belinelli (30 ottobre 2007): 6 punti, 0 rimbalzi e 0 assist in 12 minuti
  • Danilo Gallinari (29 ottobre 2008): 0 punti, 0 rimbalzi e 0 assist in 3 minuti
  • Gigi Datome (30 ottobre 2013): 0 punti, 0 rimbalzi e 0 assist in 1 minuto
  • Nicolò Melli (22 ottobre 2019): 14 punti, 5 rimbalzi e 2 assist in 20 minuti
Immagine
Nicolò Melli con la maglia dei Pelicans.

Claudio Rosa

21 anni, studente all'Università Cattolica del Sacro Cuore, aspirante giornalista ma giornalaio per passione, tifoso Lakers nel tempo libero ed amante occasionale dello stretch four.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *