LeBron James: “Laker per il resto della mia carriera!”

LeBron James: “Laker per il resto della mia carriera!”

La vita di LeBron James è sempre sotto i riflettori, anche in questo periodo di quarantena forzata. Dalla sua casa di Los Angeles, infatti, il Re continua a tenersi in contatto con i suoi tifosi e, tra un ballo e l’altro con la sua famiglia, durante una sessione di Q&A su Instagram, ha deciso di giurare amore eterno ai Los Angeles Lakers.

Sto ancora giocando, e come sempre mi lascio ogni opzione aperta. Ma ad oggi, non esiste altra squadra per cui giocherei che non siano i Lakers!“, questa la sua risposta ad una domanda sulla squadra in cui non giocherebbe mai. L’attuale contratto del giocatore da St.Vincent-St.Mary, firmato nell’estate 2018, scadrà nel 2022, quando LeBron avrà 37 anni.

Dopo aver vinto due titoli con la maglia dei Miami Heat e uno con quella dei Cleveland Cavs, James è arrivato a LA andando a caccia del suo quarto anello in carriera, quello che ai Lakers manca, però, da ormai 10 anni. Un’impresa mancata nella passata stagione, con i Lakers rimasti fuori dalla griglia play-off, ma che si sarebbe potuta concretizzare quest’anno, grazia anche all’arrivo di Anthony Davis. Un’eventuale vittoria farebbe diventare LeBron il terzo giocatore della storia a vincere con tre maglie diverse, dopo Robert Horry (7 anelli tra Rockets, Lakers e Spurs) e John Salley (4 totali con Lakers, Bulls e Pistons).

Al momento, però, con la stagione ferma per l’emergenza Coronavirus, LeBron non può far altro che ricaricare le pile.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *