“Vecchietti” da record: chi è riuscito a far registrare 20 punti di media nell’ultima stagione in carriera?

“Vecchietti” da record: chi è riuscito a far registrare 20 punti di media nell’ultima stagione in carriera?

Negli ultimi anni abbiamo assistito all’addio al basket di tanti campioni della NBA, da quello di Dwayne Wade a quello di Dirk Nowitzki, passando per quelli di Kobe Bryant e Paul Pierce. Sono stati tutti “farewell tour” (tour d’addio) emozionantissimi, ai quali, però, non è sempre corrisposto una grande stagione a livello di numeri individuali: basti pensare che i sopracitati Nowitzki e PIerce, due fantastici attaccanti, conclusero la loro ultima annata nella Lega ben sotto i 10 punti a partita.

C’è chi, però, è riuscito a vivere un’ultima stagione della carriera ben sopra le alternative: ecco gli 8 giocatori che, nella loro ultima stagione, sono riusciti ad andare sopra i 20 punti di media!

 

8. MICHAEL JORDAN: Nella stagione 2002-03, la quindicesima della sua fantastica carriera, “His Airness” concluse con 20.0 punti di media (giocando tutte le 82 partite della RS). Jordan – 30.1 punti di media in carriera – a 39 anni è il giocatore più anziano della storia ad entrare in questa speciale classifica.

Immagine
Michael Jordan.

 

7. GEORGE YARDLEY: Nella stagione 1959-60, il primo giocatore NBA capace di segnare più di 2000 punti in una singola stagione, lasciò la Lega con un’annata da 20.2 punti di media (in 73 partite).

Immagine
George Yardley.

 

6. LARRY BIRD: A 35 anni la bandiera dei Boston Celtics decise di appendere le scarpe al chiodo, non prima, però, di aver giocato un’altra stagione, quella 1991-92, da 20.2 punti di media (in 45 partite giocate). Per Bird quella è stata l’undicesima stagione su 13 sopra i 20 di media.

Immagine
Larry Bird.

 

5. JERRY WEST: Il numero 44 dei Los Angeles Lakers diede l’addio al basket giocato durante la stagione 1973-74, annata che, comunque, a 35 anni, riuscì a concludere con 20.3 punti di media (in appena 31 partite giocate).

Immagine
Jerry West.

 

4. RUDY LARUSSO: Dopo aver indossato per 8 stagioni la maglia dei Lakers, LaRusso si trasferirà a San Francisco dove giocherà le sue due migliori stagioni in carriera prima di ritirarsi. L’ultima, a 31 anni, la concluse con 20.7 punti di media (in 75 partite giocate).

Immagine
Rudy LaRusso.

 

3. JAMAL MASHBURN: La stagione 2003-04 fu l’ultima della carriera di Mashburn, che, per via di alcuni problemi fisici, a 31 anni decise di lasciare la Lega. Problemi che condizionarono anche quella stagione, in cui giocherà solo 19 partite, girando comunque a 20.8 punti di media.

Immagine
Jamal Mashburn.

 

2. PAUL ARIZIN: Il giocatore dei Philadelphia Warriors decise di lasciare il basket giocato alla fine della stagione 1961-62, annata che, all’età di 33 anni, riuscì a chiudere comunque con 21.9 punti di media (in 78 partite giocate).

Immagine
Paul Arizin.

 

1. BOB PETTIT: Al primo posto in classifica c’è l’ex-giocatore dei St. Louis Hawks che, a 32 anni, lasciò la NBA con una stagione, quella 1964-65, con 22.5 punti di media (in 50 partite giocate).

Immagine
Bob Pettit.

 

MENZIONI ONOREVOLI: Da menzionare ci sono anche gli indimenticabili Drazen Petrovic e Reggie Lewis che conclusero la stagione 1992-93 con Nets e Celtics rispettivamente con 22.3 20.8 punti di media, ma purtroppo ci lasciarono entrambi nell’estate 1993: Petrovic per un incidente d’auto e Lewis per un problema cardiaco.

Risultato immagini per drazen petrovic reggie lewis
Reggie Lewis e Drazen Petrovic.

 

MENZIONI (NON) ONOREVOLI: L’ultimo nome da fare è quello di Alex Groza, il quale giocò la sua ultima stagione a soli 24 anni – con 21.7 punti di media – a causa della decisione dell’allora commissioner Maurice Podoloff di radiarlo dalla NBA per aver intascato del denaro per pilotare lo scarto di alcune partite di college quando Groza giocava ancora a Kentucky.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *