Più punti segnati senza assist e rimbalzi: chi è il migliore?

Più punti segnati senza assist e rimbalzi: chi è il migliore?

Una serata di certo particolare – e per certi versi anomala – quella vissuta da Terrence Ross: il giocatore degli Orlando Magic ha infatti segnato 35 punti nella sconfitta esterna contro i Miami Heat. Cosa c’è di strano? Ecco, oltre ai punti Ross non si è reso protagonista in nessun’altra delle statistiche principali. Esatto, 0 punti e 0 rimbalzi.

Ci siamo dunque chiesti quali sono stati gli altri giocatori nella storia a far registrare più di 30 punti con un doppio zero nella casella punti e rimbalzi. Scoprite insieme a noi la lista completa.

 

 

3. Terrence Ross: 35 punti, 0 assist, 0 rimbalzi

E quindi il nostro già citato Ross, grazie alla prestazione della scorsa notte, si piazza sul gradino più basso del podio. Una partita nel complesso positiva la sua, con un ottimo 12/18 dal campo ed un irreale 8/10 da tre in 34 minuti di gioco. Numeri che però non hanno permesso ai suoi Orlando Magic di evitare la sconfitta nel derby contro i Miami Heat.

Terrence Ross

 

2. Bojan Bogdanovic: 35 punti, 0 assist, 0 rimbalzi

Anche lui, come Ross, è entrato in questa particolare classifica nella stagione corrente. Lo scorso 6 gennaio infatti, l’attuale giocatore degli Utah Jazz ha disputato una partita da 35 punti (11/21 dal campo) contro i New Orleans, in una partita vinta dalla franchigia di Salt Lake City sul finale (128-126). Anche in questo caso – ovviamente – 0 gli assist e 0 i rimbalzi.

Bojan Bogdanovic

 

1. Allan Houston: 37 punti, 0 assist, 0 rimbalzi

Medaglia d’oro con il Team USA e due volte All Star, Houston ha diviso la sua intera carriera in Nba tra i Detroit Pistons ed i New York Knicks. Ed è proprio con quest’ultimi che ha disputato la partita che, ad oggi, lo porta in cima alla classifica. Siamo a metà febbraio, e l’anno è il 2000. I Knicks, al Madison Square Garden, si trovano a sfidare i Minnesota Timberwolves di Kevin Garnett. Alla fine il match lo porta a casa New York, grazie anche alla prova di Houston: 37 punti, col 16/20 dal campo, il 2/2 da tre ed il 3/3 ai liberi. Zero assist e rimbalzi si, ma un +8 di plus/minus a fine partita.

Immagine
Allan Houston.

Claudio Rosa

21 anni, studente all'Università Cattolica del Sacro Cuore, aspirante giornalista ma giornalaio per passione, tifoso Lakers nel tempo libero ed amante occasionale dello stretch four.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *