Knicks, Lakers e Warriors: questo il podio delle squadre più “ricche” della NBA!

Knicks, Lakers e Warriors: questo il podio delle squadre più “ricche” della NBA!

Secondo una classifica riportata da Forbes, i New York Knicks, con 4.6 miliardi di dollari, per il quinto anno consecutivo sono la franchigia NBA con il più alto valore di mercato!

Una cifra che, nonostante i risultati sportivi pessimi della squadra della Grande Mela, è aumentata rispetto alla valutazione di $4 miliardi del 2019 e consolida la posizione dei Knicks al vertice di una classifica che è rimasta sostanzialmente invariata nella sua top-5, con Los Angeles Lakers secondi ($ 4,4 miliardi), Golden State Warriors terzi ($ 4,3 miliardi), Chicago Bulls quarti ($ 3,2 miliardi) e Boston Celtics quinti ($ 3,1 miliardi).

 

Classifica valutazioni franchigie NBA 2020:

  1. New York Knicks($ 4,6 miliardi)
    • Posizione precedente: 1 ($ 4)
  2. Los Angeles Lakers ($ 4,4 miliardi)
    • Posizione precedente: 2 ($ 3,7)
  3. Golden State Warriors ($ 4,3 miliardi)
    • Posizione precedente: 3 ($ 3,5)
  4. Chicago Bulls ($ 3,2 miliardi)
    • Posizione precedente:: 4 ($ 2,9)
  5. Boston Celtics ($ 3,1 miliardi)
    • Posizione precedente: 5 ($ 2,8)
  6. Los Angeles Clippers ($ 2,6 miliardi)
    • Posizione precedente: 9 ($ 2,2)
  7. Brooklyn Nets ($ 2,5 miliardi)
    • Posizione precedente 6 ($ 2,35)
  8. Houston Rockets ($ 2,475 miliardi)
    • Posizione precedente: 7 ($ 2,3)
  9. Dallas Mavericks ($ 2,4 miliardi)
    • Posizione precedente: 8 ($ 2,25)
  10. Toronto Raptors ($ 2,1 miliardi)
    • Posizione precedente: 11 ($ 1,68)
  11. Philadelphia 76ers ($ 2 miliardi)
    • Posizione precedente: 12 ($ 1,65)
  12. Miami Heat ($ 1,95 miliardi)
    • Posizione precedente: 10 ($ 1,75)
  13. Portland Trail Blazers ($ 1,85 miliardi)
    • Posizione precedente: 14 ($ 1,6)
  14. San Antonio Spurs ($ 1,8 miliardi)
    • Posizione precedente: 13 ($ 1,63)
  15. Sacramento Kings ($ 1,775 miliardi)
    • Posizione precedente: 15 ($ 1,58)
  16. Washington Wizards ($ 1,75 miliardi)
    • Posizione precedente: 16 ($ 1,55)
  17. Phoenix Suns ($ 1,625 miliardi)
    • Posizione precedente: 17 ($ 1,5)
  18. Denver Nuggets ($ 1,6 miliardi)
    • Posizione precedente: 21 ($ 1,38)
  19. Milwaukee Bucks ($ 1,58 miliardi)
    • Posizione precedente: 22 ($ 1,35)
  20. Oklahoma City Thunder ($ 1,575 miliardi)
    • Posizione precedente: 18 ($ 1,48)
  21. Utah Jazz ($ 1,55 miliardi)
    • Posizione precedente: 19 ($ 1,43)
  22. Indiana Pacers ($ 1,525 miliardi)
    • Posizione precedente: 20 ($ 1,4)
  23. Atlanta Hawks ($ 1,52 miliardi)
    • Posizione precedente: 24 ($ 1,3)
  24. Cleveland Cavaliers ($ 1,51 miliardi)
    • Posizione precedente: 25 ($ 1,28)
  25. Charlotte Hornets ($ 1,5 miliardi)
    • Posizione precedente: 28 ($ 1,25)
  26. Detroit Pistons ($ 1,45 miliardi)
    • Posizione precedente: 26 ($ 1,27)
  27. Orlando Magic ($ 1,43 miliardi)
    • Posizione precedente: 23 ($ 1,32)
  28. Minnesota Timberwolves ($ 1,375 miliardi)
    • Posizione precedente: 27 ($ 1,26)
  29. New Orleans Pelicans ($ 1,35 miliardi)
    • Posizione precedente: 29 ($ 1,22)
  30. Memphis Grizzlies ($ 1,3 miliardi)
    • Posizione precedente: 30 ($ 1,2)

La squadra che ha perso il maggior numero di posizioni è Orlando – passata dal 23esimo al 27esimo posto – mentre, quelle capaci di guadagnare di più sono state Milwaukee, Denver, LA Clippers e Charlotte – salite tutte di tre posizioni in classifica.

Questa, inoltre, è la prima volta che il valore medio di un franchigia NBA supera i $2 miliardi ($ 2,12 miliardi): un dato che è aumentato del 14% dal 2019, il valore più alto tra i quattro principali campionati sportivi americani (NBA, NFL, MLB e NHL).

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.