Kerr: “Curry in campo prima della fine della stagione. Klay? Potrebbe farcela”

Kerr: “Curry in campo prima della fine della stagione. Klay? Potrebbe farcela”

I Golden State Warriors sperano di vedere in campo prima della fine della stagione almeno una delle loro due stelle, Steph Curry e Klay Thompson.

L’allenatore dei Warriors, Steve Kerr, ha detto a Chris Haynes di Yahoo Sports di aspettarsi che Steph Curry tornerà a marzo, ma è dubbioso sul fatto che Klay Thompson possa giocare in questa stagione.

“Lasciamo una porta aperta nel caso in cui la riabilitazione andasse perfettamente e i dottori ci dovessero dare l’ok”, ha detto Kerr parlando dell’infortunio al legamento crociato del 13 giugno di Thompson. “Ma la realtà è che ad aprile saranno passati solo 9 mesi…”

Curry, invece, è fuori dal 30 ottobre per la rottura della mano sinistra e il suo tempo di recupero era stimato inizialmente per 3 mesi, ma Kerr è sicuro che lo vedremo nuovamente entro la fine della stagione: “Il suo infortunio non è così grave come quello di Klay. Lui muore dalla voglia di giocare, i tifosi vogliono e meritano di vederlo e i suoi compagni vogliono giocare con lui. Lo aspettiamo a braccia aperte”.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *