Dopo 2 mesi, Kyrie Irving torna in campo

Dopo 2 mesi, Kyrie Irving torna in campo

Dopo aver perso quasi due mesi per l’infortunio alla spalla, Kyrie Irving farà il suo ritorno sul parquet questa notte (a mezzanotte) contro gli Atlanta Hawks.

Il ritorno dell’ex-giocatore dei Celtics e Cavaliers arriva forse nel peggior momento della stagione dei Brooklyn Nets, che prima di battere Miami venerdì sera avevano perso le ultime 7 partite, di cui 5 in doppia cifra di scarto.

Il ritorno di Irving sarebbe la seconda buona notizia della settimana dei Nets, che martedì, avevano riabbracciato anche Caris LeVert, out per due mesi per l’intervento al pollice destro.

Irving in questa stagione ha giocato appena 11 partite in con 28.2 punti, 7.2 assist e 5.4 rimbalzi di media a partita e nelle prossime partite sarà fondamentale per consolidare la situazione di classifica di Brooklyn, al momento ottava (17-20) ad una vittoria dal settimo posto di Orlando e a sei dal sesto di Indiana.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *