Anthony Davis rifiuta l’estensione contrattuale d $146M

Anthony Davis rifiuta l’estensione contrattuale d $146M

I Los Angeles Lakers giovedì hanno offerto un’estensione contrattuale da $146 milioni totali ad Anthony Davis.

Rich Paul, agente di Davis, però, ha informato la franchigia che il numero #3 non ha intenzione di accettare l’offerta dei gialloviola, preferendo diventare free-agent in estate: Davis nel suo attuale contratto, infatti, ha una player-option da $28.7 milioni per la prossima stagione che, però, declinerà.

Quasi tutti negli ambienti vicini alla franchigia sono comunque convinti che AD rimarrà, firmando un max-contract da $202 milioni in 5 anni.

Molto, in generale, dipenderà dall’esito della stagione dei Lakers, iniziata per il momento da primi della classe nella Western Conference, con Davis che, fino ad ora, sembra essere il principale candidato al premio di Difensore dell’Anno, oltre che enorme fattore anche nell’altra metà campo, dove viaggia a 27.7 punti di media, oltre a 9.5 rimbalzi, 3.2 assist e 2.6 stoppate.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *