Le cinque chiamate più importanti al Draft di David Stern

Le cinque chiamate più importanti al Draft di David Stern

A capo della Nba per tre decadi – dal 1984 al 2014 – David Stern è stato il commissioner che più di tutti ha lasciato la propria firma sulla lega americana. Presa a metà degli anni ottanta con ascolti inferiori sia alla NFL che alla MLB, quello che riconsegnò ad Adam Silver – suo successore ed attuale commisioner – fu semplicemente il campionato più visto e seguito in tutto il mondo.

Rese di fatto l’NBA un modello da seguire ed un’icona riconoscibile ad ogni latitudine terreste.

Tra i vari compiti che ogni buon commisioner deve fare c’è però anche quello di annunciare le scelte delle squadre nei vari Draft, trenta nel caso di Stern. Ed in questi trenta sono tantissimi i giocatori che hanno poi riscritto la storia di questo sport.

Noi abbiamo provato, tra le centinaia, a selezionare i cinque più importanti:

  • MICHAEL JORDAN – 1984

 

  • SHAQUILLE O’NEAL – 1992

 

  • ALLEN IVERSON – 1996

 

  • TIM DUNCAN – 1997

 

  • LEBRON JAMES – 2003

Claudio Rosa

21 anni, studente all'Università Cattolica del Sacro Cuore, aspirante giornalista ma giornalaio per passione, tifoso Lakers nel tempo libero ed amante occasionale dello stretch four.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *