Steph Curry rischia di saltare tutta la stagione

Steph Curry rischia di saltare tutta la stagione

Doveva essere la stagione della sua definitiva consacrazione nell’Olimpo del basket. L’anno in cui avrebbe dimostrato a tutti di essere ancora leader carismatico oltre che tecnico dopo l’addio di KD, l’anno in cui sarebbe stato il candidato numero uno al premio di MVP. Stagione che si è invece rivelata essere un incubo per Steph Curry.

Dalle stelle alle stalle nel giro di due settimane. Il numero 30 si è fratturato la mano sinistra durante la partita dei suoi Warriors contro i Phoenix Suns. L’infortunio è stato scaturito da un brutto contatto con Aron Baynes durante un layup: il lungo ex Celtics è franato addosso alla mano sinistra di Curry provocandone la rottura.

Secondo Ric Bucher di Bleacher Report, è probabile che Steph salti tutta la stagione NBA appena cominciata. L’iniziale previsione fatta dai medici della squadra era di soli 3 mesi.

Il famoso sito americano, a sostegno della propria tesi, afferma che l’infortunio del 2 volte MVP si sia rivelato più grave del previsto.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *