Siakam non si ferma più! 44 punti e un record nel mirino

Siakam non si ferma più! 44 punti e un record nel mirino

Fino ad un paio di settimane fa in molti mettevano in discussione la faraonica estensione contrattuale offerta dai Toronto Raptors al loro numero 43, Pascal Siakam.

Il giocatore camerunense sta rispondendo con delle prestazioni fantastiche, dimostrandosi elemento di sicuro affidamento e primo tassello di un’eventuale ricostruzione per la franchigia canadese. Anche questa notte Siakam ci ha tenuto a farsi sentire, trascinando Toronto al sesto successo stagionale (6-2), ai danni dei New Orleans Pelicans, e al momentaneo secondo posto nella Eastern Conference.

44 i punti per il vincitore del premio di Most Improved Player 2019 – da aggiungere a 10 rimbalzi e 4 assist – utili a garantirgli sia il career-high, sia il raggiungimento di un altro primato in coabitazione con due giocatori che hanno scritto la storia dei Raptors: Siakam, infatti, è diventato il terzo giocatore, dopo Vince Carter e Chris Bosh, a mettere in piedi due partite da 40+ punti e 10+ rimbalzi nella stessa stagione.

I miglioramenti rispetto alla passata stagione del numero 43 sono lampanti, visto che Siakam è passato da 16.9 punti, 6.9 rimbalzi e 3.1 assist di media a 27.9 punti, 9.3 rimabalzi e 3.6 assist. Troppo azzardato parlare di un secondo premio di giocatore più migliorato dell’anno? Vedremo!

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *