John Collins sospeso per 25 partite

John Collins sospeso per 25 partite

John Collins, giocatore degli Atlanta Hawks, è stato sospeso dalla Lega per essere risultato positivo all’utilizzo di un ormone della crescita.

Collins dovrà saltare 25 partite, questa la pena inflittagli dalla NBA per aver violato le norme anti-doping.

“Voglio scusarmi con i miei compagni, con gli Hawks e con tutti i tifosi”, queste le prime parole del giocatore. “Capisco quanto questo posso significare per quello che stavamo cercando di costruire con la squadra e sono frustrato per aver messo tutti in questa posizione scomoda. Sono sempre stato attento a cosa entra nel mio corpo. Farò appello contro questa sospensione”.

La squalifica, che terminerebbe il 23 dicembre, verrà contestata dal NBPA.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *