Rimonta e tripla sulla sirena, 76ers ancora imbattuti!

Rimonta e tripla sulla sirena, 76ers ancora imbattuti!

Sembrano inarrestabili i Philadelphia 76ers in questo inizio di stagione: la franchigia della Pennsylvania è l’unica rimasta imbattuta nella Lega con un record di 5-0, ottenuto anche grazie all’ultima sudatissima vittoria contro i Portland Trail Blazers, arrivata con un finale in volata e con i Sixers privi di Joel Embiid fermato per squalifica.

I 76ers a 2 minuti e mezzo dal termine del terzo quarto erano sotto di 19 punti (100-81), dopo essere stati anche sul -21, ma sono riusciti, grazie ad un parziale da 12-0 a cavallo dell’intervallo tra terzo e quarto quarto a ricucire uno strappo che sembrava incolmabile.

A 10 secondi dal termine, la rimonta viene completata con il 2/2 ai liberi di Ben Simmons, ma è proprio qui che la partita si è accende: sull’ultimo possesso Blazer, Lillard penetrando attira il raddoppio di Simmons che lascia, però, da solo in angolo Anfernee Simmons, trovato da Dame e glaciale nel mettere la tripla del nuovo +2 con soli 2 secondi sul cronometro.

I Sixers hanno l’ultima chance, dopo il time-out di Brett Brown, con la rimessa dello stesso Simmons che premia Furkan Korkmaz, liberato ancora in angolo da un grande screen di Al Horford e che mette a segno i punti 9, 10 e 11 della sua partita, quelli che consegnano il quinto successo a Philly, concretizzatosi ufficialmente dopo l’ultima preghiera di Lillard che non trova il fondo della retina.

 

 

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *