Miami, Kendrick Nunn nella storia: è il miglior rookie-undrafted di sempre!

Miami, Kendrick Nunn nella storia: è il miglior rookie-undrafted di sempre!

Una notte che difficilmente scorderà Kendrick Nunn, giocatore dei Miami Heat, entrato ufficialmente nella storia della NBA.

Il ventiquattrenne, grazie ai 28 punti segnati contro gli Atlanta Hawks, è diventato il terzo rookie per punti segnati (112) nelle prime cinque partite di NBA, negli ultimi 25 anni, ed anche il primo rookie undrafted di sempre per punti segnati.

Meglio di lui solo Jerry Stackhouse, che nel 1995 fece registrare 124 punti, e Kevin Durant, che invece di punti ne fece 113 nel 2007 con la maglia dei Seattle Supersonics.

Questi i numeri collezionati da Nunn in questo inizio di stagione:

  • 24 punti vs Memphis Grizzlies
  • 18 punti vs Milwaukee Bucks
  • 25 punti vs Minnesota Timberwolves
  • 17 punti vs Atlanta Hawks
  • 28 punti vs Atlanta Hawks

Un’ulteriore pillola statistica è data dal fatto che Nunn è anche diventato il giocatore dei Miami Heat con più punti segnati nelle prime 5 partite con la maglia della franchigia di South Beach, davanti a mostri sacri come LeBron James e Dwayne Wade.

 

 

Claudio Rosa

21 anni, studente all'Università Cattolica del Sacro Cuore, aspirante giornalista ma giornalaio per passione, tifoso Lakers nel tempo libero ed amante occasionale dello stretch four.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *