Azzurri a confronto: il miglior esordio NBA di sempre è di Melli

Azzurri a confronto: il miglior esordio NBA di sempre è di Melli

Ci siamo tutti svegliati un po’ più felici stamattina, e non potrebbe essere altrimenti. L’esordio da sogno del nostro Nicolò Melli è ovviamente la notizia della giornata. Ne abbiamo già parlato (clicca qui), ma è giusto rimarcare nuovamente le cifre della sua prima in Nba: 14 punti e 5 rimbalzi con 4/5 da tre in 20 minuti sul parquet.

Interessante però, è il confronto dell’esordio di Melli con quello degli altri italiani approdati oltreoceano:

  • Stefano Rusconi (1995-96): 0 punti, 0 rimbalzi, 0 assist
  • Vincenzo Esposito (1995-96): 1 punto, 1 rimbalzo, 1 assist
  • Andrea Bargnani (2006-07): 2 punti, 2 rimbalzi, 0 assist
  • Marco Belinelli (2007-08): 6 punti, 0 rimbalzi, 0 assist
  • Danilo Gallinari (2008-09): 0 punti, 0 rimbalzi, 0 assist
  • Luigi Datome (2013-14): 0 punti, 0 rimbalzi, 0 assist

 

Quello di Melli è dunque il miglior esordio di sempre per un azzurro nel campionato statunitense. E se prima i suoi numeri fossero già ottimi, contestualizzati in questo modo lo sono ancora di più.

 

Claudio Rosa

21 anni, studente all'Università Cattolica del Sacro Cuore, aspirante giornalista ma giornalaio per passione, tifoso Lakers nel tempo libero ed amante occasionale dello stretch four.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *