Curry e Lillard sono pronti per le Olimpiadi 2020

Curry e Lillard sono pronti per le Olimpiadi 2020

La batosta del Mondiale 2019, subita da Team USA, sembra aver risvegliato le stelle NBA che nelle ultime ore stanno cominciando a parlare della loro intenzione di partecipare al prossimo grande evento sportivo, le Olimpiade 2020 a Tokyo.

I primi due a manifestare interesse nei confronti della rassegna a cinque cerchi sono stati Steph Curry Damian Lillard.

Il numero 30 dei Golden State Warriors, 2 volte MVP e 3 volte Campione NBA ha rilasciato un’intervista a Rachel Nichols di ESPN: “”Questo è il mio desiderio. Toccando ferro per scongiurare ogni possibile impedimento, sicuramente vorrei andare. Non sono mai stato nella squadra olimpica. Ho partecipato a due spedizioni mondiali e ho vinto due ori, ma le Olimpiadi sono un’esperienza nuova che voglio assolutamente provare e spero che l’anno prossimo sia la volta buona.”

Sulla falsa riga di quanto dichiarato da Curry ci sono anche le parole di Damian Lillard, una delle ultime stelle a rinunciare al Mondiale cinese, che nel corso di un evento Adidas a Sydney  ha parlato così ai microfoni di James McKern: “Spero di essere parte di quel progetto. Spero di giocare”.

Insomma, i Mondiali sembrano essere già archiviati, con Team USA pronta a prendersi nuovamente il mondo.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *