NOLA vorrebbe arrivare a Beal con la scelta n°4

NOLA vorrebbe arrivare a Beal con la scelta n°4

A quanto pare, i New Orleans Pelicans, secondo Shams Charania di Stadium e The Athletic, potrebbero cercare di scambiare la loro quarta scelta al Draft 2019, da poco acquisita nello scambio con i Los Angeles Lakers insieme a Lonzo Ball, Brandon Ingram, Josh Hart e altre due scelte al primo turno.

Secondo quanto riferito, i Pelicans hanno gli occhi puntati su Bradley Beal, la guardia degli Washington Wizards, che David Griffin starebbe “monitorando per un potenziale scambio”. Sebbene, però, New Orleans abbia apparentemente le risorse necessarie per portare a termine questa accordo, i Wizards potrebbero non sedersi al tavolo delle trattative visto che “la franchigia è stato irremovibile per mesi perchè spera di ricostruire intorno a Beal”, per Charania.

Al momento nella Capitale c’è anche incertezza nel front office del team, visto che il presidente ad interim Tommy Sheppard sembra destinato a gestire il Draft, ma Washington spera di reclutare il presidente dei Toronto Raptors, Masai Ujiri, già contattato con un’offerta monstre da $10 milioni.

Sarà anche più facile per i Wizards trovare un partner commerciale per Beal che John Wall, che sta venendo fuori da un infortunio ad Achille e ha lasciato almeno tre anni e 122,4 milioni di dollari sul suo contratto più un’opzione giocatore di $ 46,8 milioni per il 2022-23.

I Pelicans acquisendo Beal, che ha chiuso la scorsa stagione a 25.6 punti, 5.0 rimbalzi, 5.5 assist e 1.5 rubate a partita (tutti career-high), potrebbero diventare rapidamente una minaccia nella Western Conference, soprattutto se affiancato a Zion Williamson e agli altri giovani presenti nel roster, con Jrue Holiday che però si vedrebbe messo in discussione.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *