Spurs pronti all’assalto per Bojan Bogdanovic

Spurs pronti all’assalto per Bojan Bogdanovic

Man mano che la free-agency NBA inizia ad avvicinarsi, iniziano ad uscire sempre più voci sul futuro di coloro che dal 30 giugno cercheranno un nuovo contratto. Secondo l’ultima i San Antonio Spurs avrebbero gli occhi puntati su Bojan Bogdanović degli Indiana Pacers.

Nell’ultimo episodio del The Russillo Show, Bobby Marks di ESPN ha dichiarato che gli Spurs avrebbero messo gli occhi su Bojan Bogdanović. Secondo Marks, gli Spurs dovrebbero scambiare DeMar DeRozan nel tentativo di liberare spazio salariale per firmare Bogdanović, ed è improbabile che al momento che gli Spurs tenteranno di estendere in futuro DeRozan, che è sotto contratto per la prossima stagione 2019-20 e ha una player-option per il 2020-21.

La ragione principale per cercare di portare Bogdanović in Texas, sempre secondo Marks, è che il giocatore di Indiana potrebbe essere più economico, pur potendo dare un grandissimo contributo alla causa di San Antonio. Il trentenne dei Pacers quest’anno ha giocato la sua miglior stagione in carriera con un record di punti (18.0), rimbalzi (4.1) e assist (2.0) di media a partita, prendendosi la squadra sulle spalle dopo l’infortunio di Victor Oladipo.

DeRozan è visto da molti come un buon secondary player, oggettivamente limitato su entrambe le metà campo, ma pagato come una superstar. Confrontando le statistiche, DeRozan è leggermente in vantaggio, ma se gli Spurs riuscissero a convincere Bogdanović ad unirsi alla squadra con uno stipendio inferiore a quello dell’ex-Raptor, allora San Antonio potrebbe avere oltre ad un buonissimo role player anche altro spazio salariale.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *