Tutto quello che rimane da decidere nell’ultima notte di RS

Tutto quello che rimane da decidere nell’ultima notte di RS

EASTERN CONFERENCE

 

  • BROOKLYN NETS: In caso di vittoria è matematicamente sesta (vs. Philadelphia); se perde e, in contemporanea, Orlando vince, i Nets diventano settimi (vs. Toronto).

 

  • ORLANDO MAGIC: In caso di vittoria è sicura del settimo posto (vs. Toronto), che può diventare sesto (vs. Philadelphia) in caso di sconfitta dei Nets. Se dovesse arrivare una sconfitta, invece, un’eventuale vittoria di Detroit farebbe scivolare Orlando all’ottavo posto (vs. Bucks).

 

  • DETROIT PISTONS: In caso di vittoria è sicura dell’ottavo posto (vs. Bucks), che può diventare settimo (vs. Toronto) in caso di sconfitta dei Magic. Se dovesse arrivare una sconfitta, invece, un’eventuale vittoria di Charlotte condannerebbe i Pistons al nono posto, fuori dai PO.

 

  • CHARLOTTE HORNETS: Solo in caso di vittoria e di contemporanea sconfitta dei Pistons, gli Hornets parteciperanno ai PO da ottavi (vs. Bucks).

 

 

WESTERN CONFERENCE

 

  • DENVER NUGGETS: In caso di vittoria i Nuggets sono matematicamente secondi; in caso di sconfitta, invece, se Portland dovesse perdere Denver sarebbe terza, se invece la franchigia dell’Oregon dovesse cogliere un successo i Nuggets sarebbero nuovamente secondi.

 

  • HOUSTON ROCKETS: Houston ha già disputato le sue 82 partite stagionali, quindi, deve solo guardare le altre. Le opzioni qui sono quattro: se Denver e Portland vincono, Houston è quarta (vs. Utah); se Denver vince e Portland perde, Houston è terza; se Denver e Portland perdono, Houston è seconda; se Denver perde e Portland vince, Houston è sempre seconda.

 

  • PORTLAND TRAIL BLAZERS: In caso di vittoria, Portland deve sperare nella vittoria di Denver per arrivare terza; in caso di sconfitta i Blazers rimangono quarti (vs. Utah).

 

  • OKLAHOMA CITY THUNDER: In caso di vittoria, OKC rimane sesta; in caso di sconfitta, invece, i Thunder possono arrivare ottavi (vs. Golden State) se vincono sia Spurs che Clippers, oppure scendere in settima piazza nel caso solo una delle altre due dovesse vincere questa notte.

 

  • SAN ANTONIO SPURS: In caso di sconfitta, San Antonio rimane settima se i Clippers perdono e diventa ottava (vs. Golden State) se, invece, i losangelini vincono; in caso di vittoria, gli Spurs rimangono settimi se OKC vince e diventano sesti se, invece, i Thunder perdono.

 

  • LOS ANGELES CLIPPERS: In caso di sconfitta, Los Angeles rimane ottava (vs Golden State); in caso di vittoria, invece ci sono quattro scenari: se Thunder e Spurs perdono, i Clippers sono sesti; se i Thunder vincono e gli Spurs perdono, i Clippers sono settimi; se i Thunder perdono e gli Spurs vincono, i Clippers sono sempre settimi; mentre se Thunder e Spurs vincono, i Clippers rimangono ottavi (vs. Golden State).

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *