Brusca frenata nella trattativa Melo-Lakers

Brusca frenata nella trattativa Melo-Lakers

Piove sul bagnato in casa Lakers. Il momento no sul campo, solo tre vittorie nelle ultime dieci e playoff che si allontanano sempre di più, si riflette anche off the court.
Il solito Wojnarowski, tramite il canale ESPN, riporta una brusca frenata nelle trattative che avrebbe dovuto portare Carmelo Anthony alla corte di Re LeBron.
Questo rallentamento è dovuto alle numerose ed eccessive sconfitte subite dalla squadra di Magic Johnson nell’ultimo periodo, il che ha portato il Gm Pelinka ad arenare i contatti con l’ex ala dei rockets.
L’eventuale arrivo di Melo a LA era in ottica playoff e quindi nel caso in cui quest’ultimi venissero a mancare, il suo acquisto diventerebbe pressoché inutile e controproducente viste le caratteristiche tecniche e anagrafiche del 34enne nativo di Brooklyn.

Ad oggi questo scenario pare il più probabile, molti degli addetti ai lavori statunitensi infatti, danno addirittura meno del 5% di possibilità alla banda di LBJ di accedere ai playoff a causa di uno scialbo record che recita 30 vittorie e 33 sconfitte. Il che significherebbe anche niente Melo.
Un’ultimo fattore che complica ancora di più l’approdo dell’amico di James nella città degli angeli è la necessità della dirigenza di rinforzare il pacchetto centri, e avendo solo uno spot libero nel roster sono obbligati a prendere uno scelta dove una esclude l’altra.
Già dalle prossime partite conosceremo la strategia di mercato della franchigia californiana che si trova, senza alcun tipo di dubbio, nel momento più delicato di una stagione già travagliata di suo.

A cura di Gabriele Canovi

Gabriele Canovi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *