Con George-Westbrook OKC vola. Continuano a vincere Pistons e Pacers. Ok anche Bucks e Raptors.

Con George-Westbrook OKC vola. Continuano a vincere Pistons e Pacers. Ok anche Bucks e Raptors.

Quarta vittoria consecutiva per i Detroit Pistons che battono 121-112 i Washington Wizards grazie ai due trentelli di Andre Drummond (32 punti, 17 rimbalzi) e Blake Griffin (31 punti, 9 rimbalzi, 9 assist), che rispondono alle comunque buone prestazioni di Beal (32 e 10 assist), Ariza (23) e Portis (24). Continuano a correre in vetta a Est: i Milwaukee Bucks vincono 112-99 a Chicago (LaVine, 27. Markkanen, 20 e 17 rimbalzi) grazie al ritorno in campo di Antetokounmpo (29 punti e 17 rimbalzi); i Toronto Raptors battono in volata i Brooklyn Nets 127-125 con un Kawhi Leonard da 30 punti che rende vana l’ottima prestazione di D’Angelo Russell (28); gli Indiana Pacers vincono la sesta consecutiva grazie al 99-90 rifilato agli Hornets (Walker, 34) grazie ai cinque uomini in doppia cifra capeggiati da Myles Turner (18). I Los Angeles Clippers, nonostante i 45 punti di Lou Williams, si fermano con i Timberwolves che, invece, interrompono con il 130-120 della notte la striscia di 4 L consecutive, grazie ai soliti Towns (24 e 10 rimbalzi) e Rose (22). Vittoria, a sorpresa, per i Cavs che battono 107-104 i New York Knicks (Allen, 25) grazie al ventello di Sexton. A Ovest vincono Houston Rockets, Oklahoma City Thunder e Denver Nuggets: i primi battono i Mavs (Doncic, 21) per 120-104 con il solito Harden da 31 punti; i secondi cavalcando gli spettacolosi Paul George (47+12+10) e Russell Westbrook (21+14+11), che chiudono entrambi in tripla doppia si sbarazzano 120-111 dei Portland Trail Blazers (Lillard, 31);i terzi, invece, si impongono 103-87 sui Miami Heat (Winslow, 15) grazie ad un Nikola Jokic da 23 punti e 12 rimbalzi.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *