Nowitzki e Wade ci saranno nella partita delle stelle. Tutte le curiosità sulle riserve dellAll-Star Game.

Nowitzki e Wade ci saranno nella partita delle stelle. Tutte le curiosità sulle riserve dellAll-Star Game.

Nella notte la NBA ha annunciato le 14 riserve, selezionate dagli allenatori, che parteciperanno all’All-Star Game 2019 di Charlotte.

Per la Western Conference ci saranno: Russell Westbrook (ottava selezione), Klay Thompson (quinta selezione), Damian Lillard (quarta selezione), Anthony Davis (sesta selezione), LaMarcus Aldridge (settima selezione), Nikola Jokic (prima selezione) e Karl-Anthony Towns (seconda selezione).

Risultati immagini per all star game 2019 reserves
Le sette riserve della Western Conference.

“La mia ragazza ha iniziato a piangere e mio fratello ha iniziato a urlare e urlare”, ha detto Jokic su TNT, che trasmetteva in diretta gli annunci delle riserve. Stessa reazione anche per Towns, che si è lasciato andare dopo essere venuto a conoscenza della seconda convocazione consecutiva.

 

Per la Eastern Conference, invece, sono stati scelti: Bradley Beal (seconda selezione), Victor Oladipo (seconda selezione), Kyle Lowry (quinta selezione), Ben Simmons (prima selezione), Khris Middleton (prima selezione), Nikola Vucevic (prima selezione) e Blake Griffin (sesta selezione).

Risultati immagini per all star game 2019 reserves
Le sette riserve della Eastern Conference.

Oladipo a causa dell’infortunio verrà sostituito da un giocatore scelto dal commissioner: i candidati al momento sono D’Angelo Russell e Jimmy Butler.

“Ho ricevuto una telefonata da mia sorella e mio padre prima che mi hanno dato la notizia, quindi è stato bello sentire la loro reazione”, ha detto Middleton, nativo della Carolina del Sud, vicino a Charlotte. “E poi Jon [Horst, il direttore generale della squadra] è entrato con un grande sorriso, è stato un bel momento, qualcosa che non dimenticherò mai.”

“È sempre bello essere un All-Star, ma quando insieme a te hai Khris, hai lo staff tecnico, hai la tua gente – è grande per la squadra. città di Milwaukee “, ha detto Giannis Antetokounmpo. “Sarà divertente”. Il numero #34, infatti, sarà allenato da Mike Budenholzer anche durante la partita delle Stelle.

La NBA ha inoltre deciso di inserire Dirk Nowitzki Dwayne Wade come “special roster addition”, un tributo alle straordinari carriere dei due giocatori che si sono affrontati anche in occasione di due NBA Finals (2006 e 2011).

Risultati immagini per nowitzki wade all star game
13esima convocazione per D-Wade, 14esima per WunderDirk.

Gli assenti più onorevoli sono Jimmy Butler dei Philadelphia 76ers, Donovan Mitchell e Rudy Gobert degli Utah Jazz, Luka Doncic dei Dallas Mavericks e Draymond Green dei Golden State Warriors.

“Ero entusiasta anche solo del fatto che si parlasse della mia possibile presenza”, ha detto un tranquillo Doncic. “Non è successo, ma forse l’anno prossimo. Per me è stato incredibile vedere tutti quei tifosi che mi hanno supportato. Questa è la cosa più importante per me.”

 

CURIOSITÀ: i Milwaukee Bucks, leader dell’Est, hanno più di un All-Star per la prima volta dal 2001; Jokic è il primo Nuggets eletto per la partita delle stelle da Carmelo Anthony nel 2011; Vucevic è il primo Magic All-Star da Dwight Howard, sempre nel 2011; i San Antonio Spurs, grazie alla selezione di LaMarcus Aldridge, hanno un almeno All-Star per la 21esima stagione di fila, la striscia NBA più lunga.

Le squadre saranno selezionate tramite un Draft dai capitani, Giannis Antetokounmpo e LeBron James, i giocatori più votati nelle rispettive Conference. Il Draft delle squadre dell’All-Star Game sarà il 7 febbraio e verrà trasmesso in diretta su TNT.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *