Porzingis-Knicks, c’è aria d’addio. Dallas alla finestra.

Porzingis-Knicks, c’è aria d’addio. Dallas alla finestra.

C’è tensione tra i New York Knicks Kristaps Porzingis.

Secondo quanto riportato dal solito Adrian Wojnarowski e anche da Zach Lowe, entrambi insider NBA per ESPN, la dirigenza della franchigia della Grande Mela ha tenuto un incontro con il centro, in cui il lettone ha espresso la sua preoccupazione per le sconfitte della squadra e la direzione che sta prendendo la franchigia.

Ecco che allora i Dallas Mavericks sarebbero pronti ad avanzare un’offerta per portare in Texas Porzingis.

Porzingis, fuori da quasi un anno per infortunio, può diventare restricted free agent in estate e l’aumento delle tensioni da entrambe le parti potrebbe culminare con l’avvio di negoziati per scambiare il giocatore prima della scadenza commerciale di giovedì o eventualmente nella offseason.

I Knicks (record attuale 10-40) stanno faticando senza Porzingis, che aveva raggiunto i 22,7 punti di media prima di lesionarsi il ginocchio sinistro. Ora la scelta assoluta n°4 nel Draft del 2015, vorrebbe giocare per dei Knicks vincenti, cosa che New York potrebbe non permettergli.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *