Rivoluzione a Memphis: Grizzlies ascoltano offerte per Gasol e Conley

Rivoluzione a Memphis: Grizzlies ascoltano offerte per Gasol e Conley

Rivoluzione in vista a Memphis dove i Grizzlies hanno dichiarato che inizieranno ad ascoltare offerte per Marc Gasol e  Mike Conley, che potrebbero partire prima della trade deadline del 7 febbraio.

I Grizzlies potrebbero alla fine decidere di tenere uno o entrambi i giocatori se non dovesse arrivare nessuna offerta allettante, ma l’idea del front-office è quella di rimodellare la squadra intorno a Jaren Jackson, quarta scelta nel Draft 2018. L’età avanzata di Gasol (33 anni), che potrebbe diventare free-agent in estate se rinunciasse alla player-option da 25.5$ milioni, e il contratto molto pesante di Conley, 67$ milioni complessivi fino al 2021, potrebbero rendere difficile per Memphis ottenere in cambio pacchetti interessanti di giovani prospetti e scelte al Draft (visto che Memphis deve ai Boston Celtics una prima scelta del 2019, protetta fino al n.8, e una prima scelta non protetta del 2021)

I Grizzlies speravano di tornare a lottare per i playoff della Western Conference, dopo averli mancati la scorsa stagione per la prima volta dopo 7 anni consecutivi (comprese due semifinali e una finale di Western Conference) e sembravano potercela fare prima di perdere nove delle ultime 10 partite, che li ha costretti ad un record 19-28 complessivo e al penultimo posto della Conference.

Memphis sta anche cercando di scambiare da tempo Chandler Parsons, ma la situazione è complicata sia dalle situazioni di salute del giocatore, che soffre di problemi cronici al ginocchio sia dall’oneroso contratto quadriennale di $93 milioni firmato nel 2016.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *