Happy B-Day Basket

Happy B-Day Basket

Il 15 gennaio 1892 vengono pubblicate da James Naismith le regole del meraviglioso sport composto da una palla e due canestri. La prima partita ufficiale fu giocata da due squadre composte da nove giocatori e finì 1-0 e l’unico canestro fu segnato da un certo William Richmond Chase.
Noi di Airball vogliamo fare gli auguri allo sport che ci ha fatto crescere e divertire a modo nostro.

Caro basket, tanti auguri di buon compleanno. Di solito non mi dilungo negli auguri se non per le persone importanti, ma tu sei importante per tutti noi da Michael Jordan al più piccolo ragazzo di mini basket. Hai fatto nascere amicizie bellissime, hai creato famiglie, ci hai insegnato dei valori, hai dato il coraggio ad un gruppo di ragazzi di far nascere dal nulla una società, hai distrutto i confini geografici, hai fatto nascere rivalità storiche, hai fatto nascere miti e leggende. Ormai in ogni paese,città c’è sempre qualcuno con la palla a spicchi tra le mani e un canestro; ormai tutti ci giocano, ma proprio tutti e questo ce lo insegna il bask-in. Insomma caro basket in questi anni hai fatto tantissimo, sei cambiato, ti sei evoluto ma hai fatto una cosa che in pochissimi riesce: hai lasciato gli anni passati gloriosi e indimenticabili dagli anelli di Boston negli anni ’60, passando i lakers di Magic, per i Bulls di Jordan, per i derby europei tra Olympiacos e Panathinaicos, per i derby tra le V nere e la Fortitudo, per la recente rivalità Golden State Cleveland. Grazie di tutto, perché ad ognuno di noi hai regalato almeno un istante di felicità.

Saverio Lanzillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *