Colpo Leonessa, la Virtus passa a Varese e Brindisi si regala le F8

Germani Basket Brescia – Umana Reyer Venezia 72-70 (22-17, 34-42, 56-55)

La Leonessa vince con grande cuore nell’anticipo contro la Reyer Venezia. Dopo un primo quarto favorevole ai padroni di casa, i lagunari chiudono all’intervallo lungo sul +8. Brescia però non ci sta e rimette la testa avanti. Nell’ultima frazione i bresciani riescono a vincere ed ottenere così un successo molto importante dopo tre sconfitte.
Acqua San Bernardo Cantù – Dinamo Sassari 88-97 (23-31, 45-46, 65-69)
Nel secondo anticipo di sabato, la Dinamo Sassari passa anche a Desio contro i brianzoli. Nel primo quarto i sardi volano sul +8, ma i padroni di casa accorciano al 20′ sul -1. Nella ripresa Sassari rimane avanti e vince la partita.
VL Pesaro – Fiat Torino 102-98 dts (26-26, 41-49, 67-67)
Nell’anticipo delle 12.00 arriva la prima vittoria per coach Matteo Boniciolli sulla panchina dei padroni di casa. Dopo un partita equilibrata, la VL vince dopo un’overtime e ottiene un successo chiave per la salvezza. Ottima prova di Blackmon con 33 pt.
Dolomiti Energia Trento – Happy Casa Brindisi 76-79 (27-25, 48-43, 58-58)
Al PalaTrento le emozioni di certo non sono mancate. Nel primo tempo, i padroni di casa chiudono al 20′ avanti di cinque. Nel secondo però la Happy Casa riesce ad impattare al 30′ sul 58-58, trovando la giocata di serata con l’ex Moraschini che segna da tre allo scadere, regalando la vittoria e il pass per la Coppa Italia.
Sidigas Avellino – Oriora Pistoia 82-78 (20-19, 37-44,63-62)
La Sidigas Avellino vince in volata contro Pistoia e supera in classifica l’Umana Reyer Venezia. Alle F8 sfiderà la Happy Casa Brindisi. Nei padroni di casa il migliore è Sykes con 23 punti. Ai toscani non bastano i 21 di Krubally.
Alma Trieste -Armani Exchange Milano 73-77 (13-23, 35-36, 56-52)
L’Olimpia Milano è inarrestabile e vince anche a Trieste. Dopo una prima frazione a senso unico, i padroni di casa riescono a chiudere sotto solo di una lunghezza, mettendo poi la testa avanti nel terzo quarto. Nell’ultimo periodo i campioni d’Italia riescono a firmare il sorpasso grazia ad un super Jerrells.
Vanoli Cremona – Grissin Bon Reggio Emilia 98-81 (28-24, 49-42, 71-59)
In casa Vanoli arriva un’altra vittoria casalinga ai danni della Grissin Bon Reggio Emilia. Dopo i primi 20′ la partita rimane abbastanza bilanciata con la Vanoli cha chiude avanti di sette. Nella ripresa non c’è gara, i lombardi infliggono un pesante sconfitta agli emiliani.

Openjobmetis Varese – Segafredo Virtus Bologna 79-86 (20-29, 33-45, 56-60)
Nel posticipo di serata le V nere vincono in trasferta contro Varese e volano alle F8 di Coppa Italia, dove giocheranno contro l’Armani Exchange Milano. Dopo un primo tempo favorevole ai bolognesi, nella terza frazione Varese ricolma lo svantaggio, ma la Virtus espugna Masgnago.
A cura di Lorenzo Lubrano

Redazione Airball

Finti baskettari che cercano di parlare di pallacanestro. Giornalisti o giornalai? Fate voi. #BeAirBall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *