L’NBA sbarca su Twitter: arrivano le “iso-cam”

L’NBA sbarca su Twitter: arrivano le “iso-cam”

Novità annunciata dalla NBA; infatti, a partire dall’All-Star Game 2019, che da questo punto di vista fungerà da esperimento, sarà possibile guardare le partite NBA su Twitter. Naturalmente non verranno trasmesse intere partite NBA con tutti i giocatori, la grafica e i telespettatori, ma bensì Twitter trasmetterà esclusivamente il secondo tempo, ma con un’ulteriore particolarità: durante il primo tempo gli utenti sull’account Twitter @NBAonTNT voteranno il giocatore del quale vorrebbero guardare i secondi 24 minuti di partita.

Il più votato sarà l’unico obiettivo del secondo tempo in diretta streaming, con una diretta che l’NBA ha chiamato “iso-cam“. Se quel giocatore dovesse andare in panchina o commettere il sesto fallo, gli utenti di Twitter vedranno la partita in maniera classica, ma da una telecamera posizionata dietro uno dei due tabelloni, invece, che dal tipico angolo mid-court. L’accordo comprende 20 partite, tra cui almeno una partita di play-off, e inizierà a metà febbraio con l’annuale All-Star Game della NBA.

Se i fan NBA decidessero che guardare una partita senza nove giocatori non dovesse avere molto senso, l’esperimento naturalmente verrà accantonato.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *