Detroit e Clippers in crisi. Vittorie facili per Spurs,Thunder e T-wolves. Booker fa felice i Suns.

Detroit e Clippers in crisi. Vittorie facili per Spurs,Thunder e T-wolves. Booker fa felice i Suns.
(20-9)Detroit Pistons 104-107 Milwaukee Bucks(14-14)

Continua il periodo no per i Pistons che perdono la settima partita nelle ultime otto giocate, grazie ad un pessimo secondo quarto in cui vengono distrutti dai Bucks per un parziale di 30-16 che non riusciranno più a recuperare. Prestazione sontuosa, come sempre, di Antetokounmpo che realizza 33 punti e 12 rimbalzi; a Detroit non basta la tripla doppia di Griffin e i 10 punti e 14 rimbalzi di Drummond.

(9-23)New York Knicks 110-128 Phoenix Suns(7-24)

Terza vittoria consecutiva per i Suns che in rimonta e con un terzo quarto perfetto vinto per 41-17 si aggiudicano lo scontro con i Knicks. Mattatore di serata risulta Booker che realizza 38 punti e 7 rimbalzi ben supportato dal rookie Ayton che mette a referto 21 punti e 13 rimbalzi; per New York da segnalare i 32 punti di Mudiay.

(14-14)Houston Rockets 102-97 Utah Jazz(14-16)

Per Houston quarta vittoria di fila grazie ad un Harden premiato come giocatore della settimana e che conferma il suo grande stato di forma con una prestazione da 47 punti 6 rimbalzi e 5 assist che mette in ginocchio Mitchell e compagni.

(13-16)Minnesota Timberwolves 132-105 Sacramento Kings(16-13)

Rispondono bene sul campo i T-Wolves alle dichiarazioni di Rose, che vedeva la squadra molle e svogliata, vincendo nettamente contro dei Kings in forma e portando 9 giocatori in doppia. Per i Kings continua il momento positivo di Hield che mette a referto 21 punti .

(18-10)Oklahoma City Thunder 121-96 Chicago Bulls(7-23)

Vittoria facile facile per i Thunder che nella notte esercitano l’opzione per la prossima stagione a coach Donovan . Partita dominata dall’inizio alla fine e Thunder guidati alla vittoria da George con 24 punti,8 rimbalzi e 4 assist e Westbrook che realizza una tripla doppia da 13 punti,16 rimbalzi e 11 assist.

(15-15)San Antonio Spurs 123-96 Philadelphia 76ers(20-11)

Brutta sconfitta per Philadelphia che nonostante il ritorno di Butler cade contro la banda di Popovich che si riporta in zona play-off. Il migliore dei texani è Gay con 21 punti,6 rimbalzi e 3 assist; per i 76ers il migliore risulta Simmons con 16 punti,6 rimbalzi e 6 assist.

(20-10)Golden State Warriors 110-93 Memphis Grizzlies(16-13)

Partita mai in discussione che ha visto Golden State sempre avanti e sempre in controllo del gioco causa anche l’assenza di Conley nelle fila dei Grizzlies. Top scorer della gara risulta Durant con 23 punti,3 rimbalzi e 5 assist.

(17-12)Los Angeles Clippers 127-131 Portland Blazers(16-13)

Partita spettacolare e per lunghi tratti equilibrata ma alla fine per i Clippers arriva la sesta sconfitta in sette gare. Gara decisa dal terzo quarto che termina 42-28 in favore di Portland e di Lillard che sigla 22 dei 42 punti totali di squadra. Non bastano i 39 punti di Harris e i 22 di Gallinari ai Clippers per risollevarsi.

Saverio Lanzillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *