Settima di fila per Boston, Raptors e Pelicans battono GSW e OKC, cadono 76ers e Bucks

Settima di fila per Boston, Raptors e Pelicans battono GSW e OKC, cadono 76ers e Bucks
(14-13)Charlotte Hornets 108-107 Detroit Pistons(13-13)

Partita che vede a momenti alterni le due squadre dominare l’una sull’altra senza mai chiudere la partita, che viene decisa nel quarto periodo grazie ad un parziale da parte degli Hornets di 13-0 che si aggiudicano la gara. Protagonista assoluto Walker che realizza 31 punti,8 rimbalzi e 9 assist.

(7-21)Cleveland Cavaliers 113-106 New York Knicks(8-21)

A Cleveland basta dominare primo e ultimo quarto per vincere la sfida casalinga contro i Knicks. Top scorer dei Cavs è Clarkson con 28 punti mentre per New York il migliore è Kanter con 20 punti e 10 rimbalzi.

(18-10)Indiana Pacers 113-97 Milwaukee Bucks(18-9)

Quinta vittoria consecutiva per i Pacers che battono anche i Bucks e sorridono anche per il ritorno di Oladipo. Partita sempre in mano ad Indiana e con i Bucks che non hanno mai impensierito la squadra di casa complice anche una prestazione mediocre da parte di Giannis. Mattatore della partita Young che realizza 25 punti e 11 rimbalzi.

(19-10)Philadelphia 76ers 124-127 Brooklyn Nets(11-18)

Brooklyn beffa Philadelphia che negli ultimi minuti prova a rimontare ma non ce la fa. Grandissima prova di Dinwiddie che realizza 39 punti e 5 assist, per i 76ers buona prova di Embiid che mette a referto 33 punti,17 rimbalzi e 6 assist che però non bastano.

(11-17)Washington Wizards 125-130 Boston Celtics(17-10)

Partita che arriva all’overtime dove parte lo show personale di Irving che mette a segno, nei 5 minuti supplementari 12 punti 8 dei quali arrivano negli ultimi 40 secondi. Altra vittoria pazzesca per i Celtics che privi di Hayward e Horford arrivano alla settima vittoria consecutiva. Protagonista di serata Irving con 38 punti e 7 rimbalzi.

(16-11)Memphis Grizzlies 92-83 Portland Trail Blazers(15-13)

Partita di grande intensità difensiva e alla fine la spunta Memphis che porta a casa la vittoria. Grizzlies trascinati da Conley che realizza 23 punti,6 rimbalzi e 6 assist; a Portland non bastano i 40 punti di McCollum.

(15-15)New Orleans Pelicans 118-114 Oklahoma City Thunder(17-9)

Dominio per tutto il campo e per tutta la partita di Davis che trascina i suoi ad una vittoria difficile contro una delle squadre più in forma del momento. Per Davis 44 punti e 18 rimbalzi e ben sostenuto da Randle con 22 punti e 12 rimbalzi e da Holiday che realizza 20 punti e 10 assist.

(15-11)Dallas Mavericks 114-107 Atlanta Hawks(6-21)

La sfida Dončić-Young la vince lo sloveno che trascina i Mavs alla vittoria con 24 punti,10 rimbalzi e 6 assist. Per Young 24 punti e 10 rimbalzi che però non bastano ad evitare la quinta sconfitta nelle ultime sei gare per gli Hawks.

(14-15)Utah Jazz 111-84 Miami Heat(11-16)

Vittoria larga per i Jazz che dominano la partita dall’inizio realizzando nel primo quarto un parziale di 40-15 toccando un vantaggio massimo di +42 ridimensionato dal garbage time in cui gli Heat hanno recuperato qualche punto per evitare un’umiliazione.

Sacramento Kings 141-130 Minnesota Timberwolves

Partita dall’altissimo punteggio che vede trionfare i Kings ai danni dei T-Wolves che perdono la loro terza partita consecutiva. Top scorer per Sacramento è Bjelica che realizza 25 punti; per Minnesota risulta Wiggins che realizza 25 punti.

(19-10)Golden state Warriors 93-113 Toronto Raptors(23-7)

Il big match di serata se lo aggiudicano i Raptors che vincono addirittura di 20 punti contro i campioni in carica che pagano una partita al tiro pessima di Curry. Toronto ritrova Lowry che realizza 23 punti e 12 assist che rendono vani i 30 punti e 7 rimbalzi di Durant.

Saverio Lanzillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *