Mostruoso Doncić: 11 punti in 2 minuti e Rockets al tappeto

Mostruoso Doncić: 11 punti in 2 minuti e Rockets al tappeto

Il cronometro dice che mancano 2 minuti e 59 secondi alla fine della gara e il tabellone dice che Houston sta vincendo 102-94 il derby texano in casa di Dallas. La partita sembra essere chiusa e con i Rockets che possono tornare a gioire dopo le tre sconfitte consecutive, ma non accade niente di tutto ciò.

Quello che nessuno ha detto è che Dallas ha attualmente il miglior rookie della stagione, capace di stoppare Lebron due volte, capace di essere decisivo nei momenti in cui la palla scotta davvero. Infatti a 2:48 dalla fine, con la sua squadra nel momento di maggiore difficoltà, riceve palla nell’angolo e sgancia la prima bomba, si ripete 30 secondi dopo sfidando Capela sul perimetro stepback e lasciando andare via la bomba che vale il -3, a 1:37 va in penetrazione, batte PJ Tucker, alza la parabola e infila il terzo canestro consecutivo con il punteggio che recita 102-102. L’appetito, però, vien mangiando e allora Luka la vuole: 1:01 dalla termine ennesimo isolamento contro Capela, ennesimo step-back con i piedi dietro l’arco ed ennesimo canestro. Il totale fa 11 punti in 2 minuti con i Dallas Mavericks trascinati alla nona vittoria casalinga consecutiva, cosa che non succedeva dal 2011, anno dell’unico titolo di Nowitzki e compagni.

Al di là della partita, i primi due mesi di Doncić in NBA sono stati, per il momento, a dir poco perfetti e certificati dal premio come miglior matricola del mese di novembre, grazie a delle cigre, 18.1 punti, 6.5 rimbalzi e 1 recupero di media a partita, che in pochi si sarebbero aspettati a questo punto della stagione. Questi Mavs hanno iniziato bene, hanno vinto 10 delle ultime 13 partite, e proveranno a strappare un posto per i play-off, al momento occupano l’ultimo posto utile, e siamo certi che l’MVP in carica dell’Eurolega sia pronto per giocare anche dopo il mese di aprile.

Saverio Lanzillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *