History Dunkest: Larry Bird e la sua mano sinistra

History Dunkest: Larry Bird e la sua mano sinistra

Il 7 dicembre di 62 anni fa venne alla luce a West Baden Spring, nell’Indiana, Larry Joe Bird che insieme a Magic Johnson dominò gli anni ’80 della NBA, considerato da molti nel top-10 dei giocatori più forti di sempre. Bird ha sempre avuto una fiducia nei suoi mezzi incredibile e l’aneddoto che più di tutti può spiegare questa grande consapevolezza di sé, è datato 14 febbraio 1986. Bird quella sera affrontava i Blazers di Kiki Vandeweghe e di Clyde Drexler e nelle scorse partite si era infortunato alla sua mano forte, la mano destra. Nella conferenza stampa prima della partita, dichiarò che avrebbe giocato quasi esclusivamente con la mano sinistra e così fu.
Quella sera Larry realizzò una delle prestazioni più dominanti della storia del gioco mettendo a segno con la sinistra, sua mano debole:
– 47 punti
– 14 rimbalzi
– 11 assist
Quanto avrebbe totalizzato al #Dunkest?
Il fantapunteggio per Bird sarebbe stato 80,75 abbassato un po’ dalle 8 palle perse ma stava comunque giocando con una mano dolorante.
Appuntamento alla prossima domenica per un nuovo History Dunkest.

A cura di Sos Dunkest

Redazione Airball

Finti baskettari che cercano di parlare di pallacanestro. Giornalisti o giornalai? Fate voi. #BeAirBall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *