Colpo Buducnost e Gran Canaria. Real e Fenerbahce sbancano in Turchia.

Colpo Buducnost e Gran Canaria. Real e Fenerbahce sbancano in Turchia.

Buducnost – Barcellona  67-64 ( 14-15, 31-33, 46-46) 

Dopo aver battuto il CSKA, il Buducnost compie un’altra impresa vincendo contro il Barça. I padroni di casa trascinati da i 12 di Clark e di Gordic conquistano così un altro successo in volata. 

 

Darussafaka – Maccabi Tel Aviv  71-73 (17-17, 42-36, 62-51)

Il Maccabi sbanca Istanbul, battendo il Darussafaka al fotofinish. Per 30’ il Darussafaka controlla il match e scappa sul +16 nella terza frazione. Gli israeliani però non ci stanno e grazie ad un 22-9 propiziato nell’ultimo quarto strappano la vittoria. 

 

Zalgiris Kaunas- Olympiacos 83-75 (19-29, 40-48, 60-59)

 Dopo un primo tempo favorevole ai greci, i padroni di casa grazie ad una super difesa e ad un’aggressività diversa riescono a conquistare altri due punti in classifica. Per lo Zalgiris il migliore è Grigonis con 19. Ai biancorossi non bastano i 18 di Printezis. 

 

Bayern Monaco – Khimki 72-65 (16-16, 31-28, 54-50) 

Per tre quarti il match è molto bilanciato, con il Bayern che conduce ma solo di poche lunghezze di vantaggio. Nell’ultima frazione riesce a gestire il ritmo della gara e a ottenere cosi la vittoria. Nei tedeschi il top scorer è Djedovic con 14 punti. 

 

Armani Exchange Milano – Gran Canaria 86-94 (22-20, 40-48, 63-71)

Per l’Armani Exchange Milano arriva un altro k.o dopo quello di Kaunas. L’Olimpia priva ancora di Nedovic infatti, cade in casa contro Gran Canaria e subisce una sconfitta. I padroni di casa chiudono al 10’ avanti solo di due, ma poi la squadra spagnola va avanti nel punteggio e gestisce il ritmo del match. A Milano non bastano i 25 di Mike James. 

 

Anadolu Efes – Real Madrid 82-84 (23-23, 52-45, 74-60) 

Dopo un primo periodo all’insegna dell’equilibrio, i turchi nel secondo e terzo quarto volano sul +15. Il Real Madrid però non demorde e con un 8-24 di parziale passa alla Sinan Erden Dome Arena. All’Efes non bastano i 19 di Moerman, mentre per i Blancos il migliore è Ayon (20). 

 

Baskonia – CSKA Mosca 76-73 (21-21, 40-38 , 55-55)

Alla Fernando Buesa Arena quella tra i padroni di casa e la compagine moscovita è davvero una gran partita. Ad essere decisivo nella vittoria degli spagnoli è Poirier autore di 18 punti. Al CKSA non servono i 20 di Peters. 

 

Panathinaikos – Fenerbahce 69-81 ( 12-18, 33-35, 52-56) 

Il Fenerbahce non si ferma davvero più e sbanca anche Oaka, battendo il Pana. Dopo tre quarti di grande bilanciamento, i turchi mettono la quarte nell’ultima frazione e passano i Grecia. Per la compagine ospite grande prova di Kalinic (18). 

 

A cura di Lorenzo Lubrano

Redazione Airball

Finti baskettari che cercano di parlare di pallacanestro. Giornalisti o giornalai? Fate voi. #BeAirBall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *