Dellavedova torna ai Cavs, George Hill va da Antetokounmpo

Dellavedova torna ai Cavs, George Hill va da Antetokounmpo

Trade lampo tra Milwaukee Bucks e Cleveland Cavaliers.

I Cervi spediscono Matthew Dellavedova, John Henson, una prima (protetta 1-14 nel 2021, 1-10 nel 2022 e nel 2023) e una seconda scelta al Draft del 2021 ai Cavs, che in cambio mandano nel Wisconsin George Hill e Sam Dekker.

I fini della trade sono abbastanza chiari: Milwaukee risparmierà $18 milioni di stipendi per la stagione 2019-2020, riacquisendo così una certa flessibilità per migliorare il roster sul mercato durante la prossima caldissima estate e, comunque, si ritrova con due buoni giocatori come Hill (sopra i 10 punti di media in stagione), che sarà il back-up di Bledsoe in cabina di regia, e Dekker. Cleveland, invece, continua a cercare sul mercato scelte per i prossimi Draft, piazzando qualsiasi giocatore con  un minimo di mercato, in cerca di una rivoluzione e, nel frattempo, affiderà completamente la squadra nelle mani di Collin Sexton, atteso ora al salto di qualità; oltre a riaccogliere uno dei beneamini dei tifosi Cavs di qualche anno fa, Dellavedova.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *