Atlanta vince a Miami, Denver annienta i Lakers. Vittorie importanti anche di Pistons, Toronto e Indiana

Atlanta vince a Miami, Denver annienta i Lakers. Vittorie importanti anche di Pistons, Toronto e Indiana
(11-7)Detroit Pistons 115-108 New York Knicks(7-15)

Partita che vede i Pistons al comando per tutta la partita e New York che riesce a tenere il passo, ma alla fine prevale il maggior livello tecnico del roster di Detroit grazie anche ad un Blake Griffin da 30 pti,4 rim,5 ast. Ai Knicks rimane una grande prestazione del rookie Trier che realizza 24 pti,10 rim,7 ast.

(7-13)Miami Heat 113-115 Atlanta Hawks(5-16)

Gara che prende una svolta significativa nel secondo quarto con gli Hawks che impongono un parziale di 14-33 e vanno all’intervallo lungo in vantaggio di 16 (52-68). Miami prova a recuperare ma alla fine la spunta Atlanta. Man of the match il rookie Trae Young che trascina i suoi con 17 pti,5 rim,10 ast.

(18-4)Memphis Grizzlies 114-122 Toronto Raptors(12-8)

Scontro ad alta quota che inizia bene per Memphis che impone il proprio gioco e difende forte sugli avversari chiudendo i primi due quarti in vantaggio di 12 (71-59). Toronto, però, si riprende e trascinata da Lowry e Leonard riaggancia i Grizzlies e va a vincere grazie anche alle sette triple messe nel quarto quarto. Top scorer per i Raptors Lowry con 24 punti; a Memphis non bastano i 27 pti di Gasol e i 20 di Conley.

(14-7)Denver Nuggets 117-85 Los Angeles Lakers(11-9)

Nulla da fare per la squadra guidata da Lebron James che soccombe ai Nuggets dalla palla a due sempre avanti nel punteggio toccando anche quota 32 come vantaggio massimo. Grande prova corale delle pepite del Colorado che portano sei giocatori in doppia cifra con Murray Beasley e Millsap che segnano 20 pti ciascuno. Per i Lakers l’unico a superare quota 20 è Kuzma con 21 punti realizzati.

(4-16)Phoenix Suns 104-109 Indiana Pacers(13-8)

Partita molto equilibrata con le due squadre che arrivano all’ultimo minuto sul 104-104 con una tripla di Booker. Indiana,però, fa valere la maggior esperienza del roster e prima con una tripla di Bogdanović e poi con i successivi liberi di Collison chiude la pratica contro dei Suns che nelle ultime uscite stanno esprimendo un buon gioco. Sabonis (21 pti,16 ast) e Collison (11 pti,11 ast) trascinano i Pacers. Per Phoenix buone le prove di Warren (25 pti,7 rim), Booker (20 pti,8 ast) e della prima scelta Ayton (18pti,12 rim).

Saverio Lanzillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *