Harden e Gordon vs. Wall e Beal: uno scontro da record.

Harden e Gordon vs. Wall e Beal: uno scontro da record.

Da un lato James Harden, MVP NBA della scorsa stagione, dall’altra parte John Wall e Bradley Beal.

L’incontro tra questi tre stanotte – insieme alla guardia Rockets Eric Gordon, al posto dell’infortunato Chris Paul – si è rivelato storico.

Harden ha segnato 54 punti e Gordon ne ha aggiunti 36. Per un totale di 90 punti (tirando con più del 50% dal campo), il secondo score più alto messo a segno da un back-court NBA. Punti inutili però per vincere contro Washington, avanti 135-131 a fine partita grazie ai season-high di Wall e Beal, rispettivamente 36 e 32 punti (con il 61% dal campo).

Con i 68 dei Wizards, i due backcourt hanno totalizzato 158 punti, il massimo nella storia della NBA messo a referto dai backcourts iniziali di entrambe le squadre.

Il record precedente era di 140 punti, segnati dai backcourts di partenza dei Portland Trail Blazers e dei Toronto Raptors il 4 marzo 2016. In una partita finita 117-115 con Lillard mattatore della partita con 50 punti che insieme ai 24 di McCollum non erano comunque bastati per avere la meglio dei Raptors, usciti vincitori grazie ai 38 di DeRozan e ai 28 di Lowry.

Il solo back-court a segnare più dei 90 punti di Harden e Gordon è stato quello dei Los Angeles Lakers di Kobe Bryant e Smush Parker in una partita del 22 gennaio 2006. Parker aveva segnato 13 punti quella notte contro i Raptors, mentre a spingere il backcourt Lakers sopra il record è stato il solito Kobe, grazie agli ormai celebri 81 punti.

Alessandro Colonnello

21 anni. Studente di Economia al secondo anno con la passione per lettura, film e, soprattutto, basket. Finto giornalaio amante dei San Antonio Spurs e con un debole per Rajon Rondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *