Houston domina contro GSW, Denver passeggia su Atlanta, i Clippers vincono contro San Antonio

Houston domina contro GSW, Denver passeggia su Atlanta, i Clippers vincono contro San Antonio
(7-7)Houston Rockets 107-86 Golden State Warriors(12-4)

Houston vince ancora, Warriors alla terza sconfitta nelle ultime cinque gare. Per tutta la partita si vedono solo i Rockets in campo anche perché GSW, ancora priva di Curry, apre la caccia alle quaglie e tira con il 22% dall’arco (4/18), Ennis III tiene bene su Durant che finisce con soli 20 punti segnati e Thompson e Green sembrano fantasmi sul parquet. Nel quarto periodo i ragazzi di D’Antoni iniziano addirittura con un parziale di 21-0 portando il punteggio al massimo vantaggio +32 (97-65). Harden mattatore di serata con 27 punti, Ennis ne mette 19, Capela chiude in doppia doppia (10 pti,10 rim).

(10-5)Denver Nuggets 138-93 Atlanta Hawks(3-12)

Denver si abbatte su Atlanta e porta a quota 10 le vittorie stagionali. Partita che dalla palla a due è già decisa, con i Nuggets che conducono la gara per tutti e 48 i minuti di gioco aumentando in ogni quarto il vantaggio. Troppa la differenza tra le due squadre con i ragazzi di coach Malone che chiudono la partita con 34 assist di squadra, con un vantaggio massimo raggiunto di +46 e con il 56% dal campo. Hernangomez top scorer con 25 pti e 9 rim, Jokic chiude la partita con 12 pti,9 rim e 7 ast. Per gli Hawks il migliore è Lin con 16 pti,5 rim,5 ast.

(9-5)Los Angeles Clippers 116-111 San Antonio Spurs(7-7)

Spurs perdono ancora, Clippers confermano il periodo positivo. Partita molto equilibrata con i Clippers che conducono per buona parte di gara ma con i texani che non mollano e tengono il passo. All’ultimo minuto DeRozan mette il canestro del -1 (110-109), ma Gallinari va per due volte consecutive sulla lunetta e mette 4 liberi su 4, la chiude definitivamente due liberi di Williams. Il nostro Danilo chiude con 19 pti, mentre Williams ne mette 25, per gli Spurs Demar ne segna 34, il buon Belinelli chiude con soli 7 punti e perde la sfida italiana con il Gallo.

Saverio Lanzillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *