DUNKEST: Consigli 9^ Giornata

DUNKEST: Consigli 9^ Giornata

Anche oggi è arrivato il momento di mettere in campo la vostra formazione, questi sono i nostri consigli per la 9° giornata.

GUARDIE

TOP PLAYER

  • KYRIE IRVING: dopo esser rimasto a riposo stanotte contro i Denver Nuggets, Kyrie è pronto a continuare la sua serie di super prestazioni. L’avversaria è Portland, che ha iniziato la stagione in modo magistrale, ma spetterà a Kyrie e compagni rovinare i piani dei Trail Blazers.
  • KLAY THOMPSON: si sa che quando Curry non c’è Thompson si esalta e questa è l’occasione giusta per mostrare il suo incommensurabile talento. Di fatto, però, i Nets vengono da 3 W consecutive e non vogliono fermarsi, ma possiamo essere sicuri che Thompson metterà in campo uno spettacolo da superstar qual è.

SCOMMESSE

  • DERRICK ROSE: una delle sorprese più belle di questo inizio stagione sono le prestazioni di D-Rose. Uno dei più grandi talenti che abbia mai calcato un parquet NBA e sembra proprio che quest’anno sia tornato. I Twolves incontrano Brooklyn che arrivano da un back-to-back contro Golden State e quindi stanchi. E perché non mostrare cosa sa fare anche a Brooklyn?

ROOKIE

  • TRAE YOUNG: per ora uno dei rookie più in forma, dovuto dal numero di possessi che gioca. L’avversaria sarà la squadra di un certo LeBron James che lui stima tanto; quindi, Trae ce la metterà tutta per mostrare al suo idolo cosa sa fare.

 

ALI

TOP PLAYER

  • GIANNIS ANTETOKOUNMPO: il greco sta migliorando di partita in partita e questo è un fattore negativo per le squadre che lo affrontano. I Clippers sono la sua prossima preda e Giannis vuole fare un’altra prestazione super.
  • LEBRON JAMES: ormai entra “ad honorem” nella rubrica. LeBron non bisogna essere scelto a seconda della partita, deve essere schierato e basta. Poi ancora meglio se gioca contro i Kings che sicuramente non sono ricordati per la loro super difesa.

SCOMMESSE

  • AARON GORDON: la punta di diamante di Orlando sta mostrando quello che sa fare e sicuramente non è poco. New York è un cantiere aperto, soprattutto per la situazione infortuni, Aaron mostrerà cosa sa fare a suon di schiacciate.

ROOKIE

  • WENDELL CARTER JR.: insieme a Zach può letteralmente sovrastare i colleghi sponda Cleveland. Poi al prezzo irrisorio per il quale si prende non si può dire di no.

 

CENTRI

TOP PLAYER

  • KARL ANTHONY-TOWNS: stanotte ne ha messi 39 ma non è riuscito a impedire la sconfitta per I suoi Twolves. La prossima è con i Nets e come detto in precedenza possono dargli del filo da torcere, ma Towns potrebbe uscirne bene dal confronto.
  • JOEL EMBIID: doppia doppia mozzafiato quella messa a referto stanotte. 42 punti e ben 18 rimbalzi, cercherà di rifarsi nella partita di Memphis dove Embiid avrà la possibilità di fronteggiarsi con Marc Gasol, dove il camerunese parte ovviamente favorito.

SCOMMESSE

  • JAVELE MCGEE: fino ad adesso il due volte campione Nba si sta comportando molto bene e, con l’aiuto di LeBron, sta migliorando a dismisura soprattutto in attacco dove fino all’anno scorso peccava un poco. I derby californiano con Sacramento non sarà uno scontro tra titani, anzi una passeggiata statisticamente parlando in casa Kings.

ROOKIE

  • MO BAMBA: stiamo vedendo i primi segni di Mo Bamba che pian piano sta conquistando i consensi dei tifosi. New York non è una top e Orlando può approfittarne.

 

A cura di Matteo Cocozza

Redazione Airball

Finti baskettari che cercano di parlare di pallacanestro. Giornalisti o giornalai? Fate voi. #BeAirBall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *