NBA – Ecco le squalifiche per Rondo, Paul ed Ingram

NBA – Ecco le squalifiche per Rondo, Paul ed Ingram

Dopo neanche 24 ore dalla maxi rissa avvenuta in occasione della sfida tra Houston Rockets e Los Angeles Lakers, la Nba ha annunciato le varie squalifiche per i tre protagonisti, Rajon Rondo, Chris Paul e Brandon Ingram.

 

(Credits: Yahoo Sports)

 

È stato sospeso per aver infilato le dita nell’occhio e per aver messo la mano in faccia a Rondo, oltre a tirare multipli pugni”

È questa la nota con cui la Lega giustifica le 2 giornate di squalifica che dovrà quindi scontare CP3. Un assenza pesante per Houston che, alla prima uscita senza il suo playmaker, ha perso contro i Clippers.

 

“È stato sospeso per aver cominciato l’alterco fisico, per aver sputato e per aver tirato più di un pugno a Paul”

Questa invece la motivazione per le 3 giornate a Rajon Rondo. Si pensava, dopo un video incriminante rimbalzato in tutto il mondo sui social nel quale veniva ripresa l’ex Celtics sputare effettivamente verso Paul, che la sanzione da parte della Lega potesse essere anche più pesante, ma alla fine hanno ritenuto opportuno fermare la point guard per tre partite.

 

“È stato sospeso per essere tornato aggressivamente e aver aumentato l’animosità tirando un pugno nella direzione di Paul, per essersi affrontato a un arbitro in maniera ostile, e per aver istigato l’incidente spingendo James Harden.”

Ed infine tocca a Brandon Ingram, a cui è stata data la sanzione più pesante, 4 partite di stop.

 

 

 

Claudio Rosa

21 anni, studente all'Università Cattolica del Sacro Cuore, aspirante giornalista ma giornalaio per passione, tifoso Lakers nel tempo libero ed amante occasionale dello stretch four.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *